Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.773.322
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 20 gennaio 2022 alle 10:33

Mandello: borse di studio per 25 giovani, con l'auspicio di un futuro speso per la comunità

Dopo alcuni rinvii sono state consegnate anche a Mandello del Lario le borse di studio conferite agli alunni meritevoli delle scuole secondarie. L'evento avrebbe dovuto tenersi al teatro De Andrè, insieme alle civiche benemerenze, ma con l'aggravarsi della pandemia si è svolto in sala consiliare ed è stato suddiviso in tre turni.



25 i giovani mandellesi premiati dal sindaco Riccardo Fasoli e dall'assessore alla cultura Doriana Pachera. Per il 2020/2021 sono stati stanziati 6.000 euro, 250 per alunno. Le borse sono state così ripartite: quattro per ciascun anno di frequenza (dalla prima alla quinta) riservate ai ragazzi che hanno ottenuto le migliori medie di voti per un totale di venti; altre quattro, invece, sono state destinate ai primi quattro studenti con le medie più alte in assoluto. Attribuito anche un credito sportivo a Giulia Passini del Liceo scientifico Maria Ausiliatrice di Lecco, per i risultati di rilievo ottenuti dalla ragazza in campo agonistico.



I requisiti per poter accedere al bando sono stati i seguenti: essere residenti nel Comune di Mandello del Lario, aver frequentato per la prima volta la classe in cui si concorreva, aver conseguito la promozione a quella successiva con una media non inferiore al 7.5 senza debiti e aver effettuato l'iscrizione per l'anno successivo. Il calcolo del "profitto scolastico" è stato effettuato sommando i singoli voti, compreso quello di condotta, suddiviso per il numero di materie. Per il quinto anno, invece, era necessario aver superato l'esame di stato con un punteggio non inferiore ai 75/100 e non aver avuto sanzioni disciplinari.
In sala per la cerimonia anche la gran parte degli assessori e dei consiglieri comunali.



"Abbiamo voluto a tutti i costi questo momento, che avremmo dovuto svolgere in concomitanza con le civiche benemerenze, quasi a segnare una sorta di passaggio di testimone tra chi ha già dato del suo per il nostro territorio e chi sta studiando per fare la stessa cosa in futuro con quello che ha imparato" ha commentato il sindaco Riccardo Fasoli. "La nostra speranza è quella che un giorno possiate spendere anche per il nostro territorio quello che state imparando e che oggi noi riconosciamo: poco o tanto sarete voi a deciderlo, ma mi auguro che un po' del vostro tempo, della vostra esperienza, della vostra capacità possano essere investiti qui al nostro posto, a fare del bene per la nostra comunità, migliorandola e programmandone il domani. Vi ringrazio a nome del Consiglio comunale e della cittadinanza, perchè quello al quale vi state dedicando è un impegno importante, che in futuro farà di voi grandi persone. Vi auguro di partire da Mandello e di trovarvi poi in giro per il mondo a fare il lavoro che desiderate, portando sempre nel cuore questo paese. In bocca al lupo per il prosieguo della vostra vita e della vostra attività scolastica e universitaria, sperando di rivedervi".


Le borse sono state assegnate a quattordici ragazze e a undici ragazzi, distribuiti su gran parte degli istituti superiori del capoluogo ma anche al Bachelet di Oggiono e al Cfpa di Casargo. Ben sette sono studenti del Grassi di Lecco, cinque del Manzoni altrettanti del Badoni.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Ecco l'elenco di tutti i giovani mandellesi premiati:

Classe prima:
Passini Giulia - Liceo scientifico sportivo Maria Ausiliatrice Lecco
Ciappesoni Sara - Liceo scientifico Vittorio Bachelet Oggiono
Vitali Michela - Liceo Linguistico Alessandro Manzoni
Bellotta Lorenzo - Istituto Superiore Antonio Badoni Lecco

Classe seconda:
Lafranconi Leonardo - Liceo scientifico scienze applicate Antonio Badoni Lecco
Bassanese ALice Clotilde - Liceo Scientifico Scienze applicate Giovan Battista Grassi Lecco
Lafranconi Anna - Liceo Linghusitico Alessandro Manzoni Lecco
Stropeni Greta - Isitituto Professionale cultura e spettacolo Giovanni Bertacchi Lecco

Classe terza:
Vitali Sara - Liceo Linguistico Alessandro Manzoni Lecco
Lionetti Giulia - Liceo Scientifico Sicenze applicate Giovan Battista Grassi Lecco
Agostini Elisa - Liceo scientifico Scienze applicate Giovan Battista Grassi Lecco
Manzini Daniele - Istituto SUperiore Antonio Badoni Indirizzo Meccanica e meccatronica Lecco
Tarenzi Pietro - Istituto Superiore Antonio Badoni Indirizzo informatica Lecco

Classe quarta:
Lafranconi Emma - Liceo Classico ALessandro Manzoni Lecco
Bugana Giulia - Istituto Professionale alberghiero Cfpa Casargo
Cardella Luca - Istituto Maria Ausiliatrice Finanza e marketing Lecco
Degani Sara - Istituto Professionale Casa degli Angeli Servizi commerciali Lecco

Classe quinta:
Arcelaschi Sara - Liceo Linguistico Alessandro Manzoni Lecco
Castelnuovo Andrea - Liceo scientifico Giovan Battista Grassi Lecco
Moneta Edoardo - Liceo scientifico Giovan Battista Grassi Lecco
Perego Jacopo - Liceo scientifico Giovan Battista Grassi Lecco
Tarelli Elisa - Liceo artistico Medardo Rosso Lecco
Moltrasio Aronne - Liceo scientifico Giovan Battista Grassi Lecco
Corti Gabriele - Istituto Antonio Badoni indirizzo Informatica Lecco
Zucchi Filippo - Istituto superiore Medardo Rosso Indirizzo costruzioni Lecco
A.G.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco