• Sei il visitatore n° 169.298.194
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 20 gennaio 2022 alle 13:44

Morterone: recuperato dai vigili del fuoco il corpo di Lello, l'auto volata in un dirupo profondo 200 metri

Sono servite quattro ore di lavoro e l'intervento di più squadre, supportate dall'elicottero Drago 82 fatto levare in volo da Malpensa, per il recupero di Raffaele Cirone, il 56enne di Argera, nel varesotto, trovato cadavere nell'abitacolo della sua Nissan Juke di colore scuro, volata in un dirupo dalla strada provinciale che da Ballabio si inerpica verso Morterone.

La tragica scoperta risale al primo pomeriggio di ieri. Ma l'uomo mancava da casa almeno dal 4 gennaio. L'ultimo contatto con i famigliari - un fratello residente a Legnano - risale al pomeriggio del 3. Il giorno successivo alcuni conoscenti parrebbero averlo visto uscire di casa attorno alle 8 del mattino. Sicuramente non vi ha più fatto ritorno. La sua vettura giaceva circa 200 metri sotto la sede stradale. Ieri a notarla sono stati alcuni parenti, impegnati personalmente nelle ricerche in una zona conosciuta dal Lello, come Cirone era chiamato.

Impossibile per i vigili del fuoco procedere nell'immediatezza al recupero tanto della vettura quanto del corpo del 56enne, con le operazioni posticipate a quest'oggi.
In azione squadre SAF (speleo alpino fluviali) con l'ausilio, come detto dell'elicottero del Corpo. Una volta raggiunta la vettura tramite l'utilizzo di corde - vista la zona impervia - le squadre hanno utilizzato cesioie e divaricatori portatili per aprire dei varchi nella carcassa accartocciata della vettura.
Articoli correlati:
19.01.2022 - Morterone: cadavere in un'auto in fondo a una scarpata
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco