• Sei il visitatore n° 164.027.334
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 21 gennaio 2022 alle 15:53

Calcio Lecco, ufficiale: Simone Iocolano passa alla Juve Under 23. Torna Nesta

Lecco-Pro Vercelli di mercoledì è stata la sua cinquantunesima e ultima partita in casacca bluceleste. Simone Iocolano, come era nell'aria, ha lasciato Lecco per approdare alla Juventus U23. Il trentaduenne fantasista di Rivoli ha sottoscritto con il club bianconero un contratto fino al 30 giugno 2023. Prorompente e spesso decisivo nella scorsa stagione (12 gol), Iocolano non è si è ripetuto sugli stessi livelli nell'attuale campionato, ma il suo contributo è stato ugualmente importante.
Questa la nota ufficiale del club di Via Don Pozzi: “Calcio Lecco 1912 comunica la cessione di Simone Iocolano alla Juventus Football Club Under 23. L'attaccante classe 1989, che ha collezionato 15 gol e 8 assist con la maglia bluceleste, si trasferisce a titolo definitivo. La società ringrazia Simone per il periodo passato insieme e gli augura buona fortuna per il proseguimento della sua carriera”.   


Simone Iocolano

La cessione del forte centrocampista offensivo rientra in un'ottica d'austerity di mercato. Il sostituto di Iocolano è già in casa ed è il promettente Mattia Tordini. Ciò non esclude la possibilità che il Lecco possa ingaggiare da qui a fine mese un attaccante con le caratteristiche tecniche richieste da mister De Paola.
Nel frattempo, dopo quello di Mattia Capoferri, è stato annunciato in giornata il ritorno in bluceleste a titolo definitivo di Gianmarco Nesta, reduce da qualche mese alla Ternana, in serie B. La scorsa stagione il nipote d'arte (suo zio è la leggenda del Milan Alessandro, ndr.) aveva fornito un buon rendimento con la maglia delle Aquile.
Quest'anno con la prima squadra della Ternana non è quasi mai sceso in campo, complice qualche problema fisico in seguito risolto. In totale con la compagine umbra ha messo insieme tre panchine e una manciata di minuti in Coppa Italia contro il Venezia a metà dello scorso dicembre. Ora il rientro a Lecco dove proverà a ritagliarsi uno spazio importante. Le doti non gli mancano, motivo per cui è facile ipotizzare un suo rapido inserimento nei meccanismi di mister De Paola.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco