• Sei il visitatore n° 181.900.632
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 25 gennaio 2022 alle 18:11

Monte M.: tornano le Arance della Salute per l'AIRC, 4 iniziative

La Polisportiva di Monte Marenzo (Area Sociale) torna in campo, come da 36 anni a questa parte, con le Arance della salute a sostegno delle campagne per la ricerca e la cura dei tumori promosse dall'AIRC. L'appuntamento è per sabato 29 gennaio (con una prima anticipazione venerdì) con quattro iniziative, tutte organizzate nel rispetto delle norme anti Covid vigenti.



La prima si svolgerà proprio a Monte Marenzo: dalle 8.30 e fino a esaurimento scorte, nell'atrio del Comune sarà possibile acquistare le arance con un contributo a "reticella" di 10 euro: per un "pieno" di gusto aggiuntivo, saranno disponibili anche le marmellate (in vasetto da 240 grammi a 6 euro) e il miele millefiori (500 grammi a 7 euro). La seconda iniziativa è invece in programma per venerdì 28 alle ore 14.00, sul piazzale antistante la hall dell'Ospedale Manzoni di Lecco, dove i volontari doneranno alcuni frutti al dottor Paolo Favini, Direttore Generale dell'ASST, quale gesto simbolico per valorizzare le strutture che sul territorio tutelano la salute nelle comunità locali. Per l'occasione, il Maestro Gabriele Bolis con gli strumentisti Gilberto Garghentini, Dario Bolis e Sesana Marcello suoneranno e intoneranno canti popolari tra cui "Solo grazie".
Sempre sabato 29, a Monte Marenzo saranno premiati con le arance i volontari dell'Auser locale guidati dalla presidente Carla Magni, che hanno garantito il trasporto sociale per le persone anziane e disabili anche in tempo di Covid-19. Infine, previsto un omaggio anche a Elisa Carenini, la più giovane imprenditrice agricola del paese: fin da piccola ha imparato dal padre Severino i valori dell'agricoltura e della natura, arrivando a gestire da sola animali da cortile, maiali e capre, nonché la "Bionda" e la "Mora", le ultime due mucche da latte rimaste sul territorio delle 178 totali conteggiate nel 1961.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco