• Sei il visitatore n° 181.897.946
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 10 febbraio 2022 alle 15:24

Nuova rassegna letteraria nel lecchese: il 22 a Valmadrera protagonista Virginia Woolf

L’Associazione Culturale La Semina-Aps e il Dipartimento di Lingue, Letterature, Culture e Mediazioni dell’Università di Milano organizzano il ciclo di incontri “La crisi dell’io nella letteratura dell’Otto-Novecento”. Promotori dell'iniziativa, e suoi patrocinanti, sono i Comuni di Calco, Lecco, Mandello e Valmadrera, oltre alla Provincia di Lecco.

La rassegna è composta di cinque appuntamenti (oltre al primo, tenutosi lo scorso martedì a Calco):
- “Comporsi e scomporsi per le strade di Londra: La signora Dalloway di Virginia Woolf”, martedì 22 febbraio, ore 20.45, presso la Sala Auditorium del Centro Culturale Fatebenefratelli, Via Fatebenefratelli 6, Valmadrera.
- “La gaia apocalisse dell’Impero Austro Ungarico nel romanzo L’uomo senza qualità di Robert Musil”, martedì 15 marzo, ore 20.45, presso la Sala Auditorium del Centro Culturale Fatebenefratelli, Via Fatebenefratelli 6, Valmadrera.
- “Delitto e castigo: la confessione di un assassino. Fedor Dostoevskij”, martedì 29 marzo, ore 20.45, a Mandello.
- “L’umorismo della crisi: le novelle di Pirandello”, martedì 12 aprile, ore 20.45, presso il Polo Culturale di Calco-Arlate, in Via S. Gottardo.
- “Marcel Proust e le intermittenze del cuore”, martedì 26 aprile, ore 20.45, a Lecco.

Il primo incontro che Valmadrera ospiterà è dedicato a Virginia Woolf (1882-1941), scrittrice, saggista e attivista britannica, tra le voci più importanti della letteratura del XX secolo. Fu una figura di spicco nella narrativa sperimentale del modernismo inglese: nelle sue opere usufruiva spesso della tecnica del flusso di coscienza, che, pur rendendo la sua prosa più ostica a un primo impatto, concedeva al lettore di entrare gradualmente nella vita interiore dei personaggi, raccontati come mai era accaduto prima di allora. Voce lirica, colta critica letteraria e indagatrice dell'animo umano, Woolf è considerata come una profonda innovatrice dello stile e della lingua inglese.



Titolo dell’incontro è “Comporsi e scomporsi per le strade di Londra: La signora Dalloway di Virginia Woolf”; sarà relatore Sara Sullam, ricercatore di Anglistica del Dipartimento di Lingue, Letterature, Culture e mediazioni dell’Università di Milano. L’appuntamento è per martedì 22 febbraio, ore 20.45, presso la Sala Auditorium del Centro Culturale Fatebenefratelli, Via Fatebenefratelli 6.
Seguirà il 15 marzo un secondo incontro valmadrerese incentrato su Robert Musil, scrittore e drammaturgo austriaco attivo nel primo ‘900.

Per assistere in presenza agli eventi è necessaria la prenotazione ai contatti della Biblioteca Civica: biblioteca@comune.valmadrera.lc.it, tel. 0341-205112.
Per partecipare allo spettacolo è necessario presentare Certificazione Verde Rafforzata e indossare la mascherina FFP2; è possibile anche vedere tutti gli incontri della rassegna in streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Associazione Culturale La Semina-Aps.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco