• Sei il visitatore n° 168.335.759
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 05 aprile 2022 alle 16:39

ASST Lecco: Anestesisti e Rianimatori di società private, per 24 mesi. Costo 2,5 mil. di euro

L'ospedale Manzoni di Lecco

Il processo sembra ormai inarrestabile, favorito anche dal totale disinteresse di forze politiche e cittadini.
Dopo Ortopedia e Pronto soccorso ora le società e cooperative private entrano anche in Anestesia e Rianimazione. Con la deliberazione 278 del 31 marzo scorso l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Lecco ha bandito una "procedura aperta" per l'affidamento dei servizi professionali nell'area dell'Anestesia e Rianimazione per un periodo di 24 mesi mettendo a disposizione ben 2.481.600 euro (iva esclusa).
Non solo, la delibera già prevede una proroga tecnica di 180 giorni e una ripetizione dei servizi analoghi per altri 24 mesi. In pratica per quasi cinque anni l'area sarà coperta in gran parte da professionisti non dipendenti dell'azienda lecchese. Costo orario 103,40 euro (iva esclusa) di cui 87 euro (iva esente) come compenso al medico.
Non è una novità assoluta: i privati avevano già operato da ottobre a dicembre 2021 per un controvalore di 64mila euro e ora la stessa società - GAP S.T.P. a r.l. - ha ottenuto un nuovo incarico da aprile a giugno per altri 161mila euro. Ma il grosso colpo arriverà con il bando varato dalla deliberazione 278, quasi cinque anni di contratto per poco meno di due milioni e mezzo. GAP, la cui sede centrale è a Piacenza, peraltro, ha già collaborazioni con ASST Bergamo EST, ASST Cremona - Oglio Po, Casa di Cura Città di Parma, Policlinico San Pietro, Istituto Clinico Città Studi, GVM Salus Hospital di Reggio Emilia, Casa di Cura di Piacenza, Val di Sieve Hospital. Un po' ovunque, forse, ma soprattutto in Lombardia, il medico ospedaliero è una figura professionale in via di estinzione?
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco