• Sei il visitatore n° 169.583.562
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 14 aprile 2022 alle 17:00

Camera penale di Como e Lecco: l'avv. Pacia presidente, Pelizzari 'vice'

Il Presidente Edaordo Pacia e il vicepresidente Stefano Pelizzari
Il lecchese Stefano Pelizzari rileva il testimone dalla collega Graziana Gatti e assume la carica di vicepresidente della Camera penale dei due rami del Lago. Alla testa dell’associazione senza scopo di lucro che riunisce gli avvocati che prestano patrocino nell’ambito di procedimenti penali resta invece il collega comasco Edoardo Pacia, al suo secondo mandato quale presidente, dopo essere subentrato nel 2019 a Paolo Camporini, dimessosi alla scadenza dell'incarico in quanto entrato nel Consiglio dell'Ordine.
E' quanto è stato stabilito nel corso della prima riunione del nuovo consiglio direttivo riunitosi ieri dopo le elezioni di giovedì scorso. Scelto anche il Segretario-Tesoriere nella persona dell'avvocato Elisabetta Frigerio. Completano la “squadra” la lecchese Graziana Gatti nonché i colleghi comaschi Sonia Terraneo, Sabrina De Caria e Davide Brambilla.
“Il nuovo consiglio direttivo è molto motivato nella prospettiva di continuare l’ottimo lavoro svolto negli anni precedenti e di portare i valori dell’avvocatura e della sua funzione all’esterno, mantenendo un rapporto leale con la magistratura locale nel rispetto però dei rispettivi ruoli che la toga impone” dichiara il Presidente Pacia.
“Como e Lecco sono indubbiamente due isole felici perché i rapporti tra avvocatura e magistratura sono sempre stati improntati al reciproco rispetto” aggiunge il Vicepresidente Pelizzari. “L’intenzione del direttivo è quella di preservare l’autonomia della nostra funzione nell’interesse dei nostri assistiti che a vario titolo vengono coinvolti in un quel fenomeno così particolare e difficile che è il procedimento penale”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco