• Sei il visitatore n° 175.525.863
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 06 maggio 2022 alle 13:33

Inseguito da Lierna a Bosisio: si scusa e chiede di patteggiare

Pio Waldo, boliviano 38enne, ha reso spontanee dichiarazioni e si è detto dispiaciuto del comportamento tenuto, scusandosi con gli agenti di polizia per quanto accaduto lo scorso 13 marzo che lo ha visto protagonista di una rocambolesca fuga da Lierna fino a Bosisio con tanto di “resistenza” agli operanti che lo arrestavano.

Questa mattina l’avvocato Luigi Taruselli ha comunicato al giudice Gianluca Piantadosi l’avvenuto risarcimento a favore di uno dei due agenti che erano rimasti feriti e ha fatto una richiesta di patteggiamento a 10 mesi con sospensione della pena subordinata allo svolgimento di lavori di pubblica utilità. La proposta, che ha avuto il consenso del vpo Mattia Mascaro, sarà valutata il prossimo 10 giugno dal magistrato.
Articoli correlati:
11.04.2022 - Boliviano inseguito in ss36 da Lierna a Bosisio: troppo pochi 9 mesi, rigettato il patteggiamento
14.03.2022 - Inseguito dalla Polstrada lungo la ss36 da Lierna a Bosisio: sudamericano arrestato
S.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco