• Sei il visitatore n° 164.403.235
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 09 maggio 2022 alle 16:02

Olate: premiati i vincitori del concorso di pittura 'Atmosfere di primavera', in gara 150 opere

Premiati nel pomeriggio di ieri, domenica 8 maggio, gli autori delle opere vincitrici del concorso di pittura "Atmosfere di primavera". La mostra è stata organizzata presso il salone Renzo e Lucia in via Bainsizza dal Gruppo Artisti Olatesi (GAO). Presenti il parroco di Olate e l'assessore Alessandra Durante.



"Mi rifaccio ad una lettera del Cardinal Martini che dice "La bellezza salverà il mondo". Sarà davvero così? Molto probabilmente con l'arte in tutte le sue forme abbiamo un segno di speranza della società. Noi con le cose belle come la pittura esprimiamo il nostro animo e favoriamo sempre la speranza" ha affermato don Francesco Grasselli.
"I rioni per noi sono fondamentali perchè sono i luoghi dove la comunità cresce e si incontra, per cui ringrazio per la collaborazione il GAO che va avanti da tanti anni. Doverosa soprattutto una menzione per gli artisti: noi parliamo spesso di valorizzazione del talento, che non è solo nei giovani, ma in ogni età e in tutti noi. Ho visto tutte le opere e sono davvero interessanti" ha aggiunto l'assessore Alessandra Durante, rivolgendo un pensiero anche a tutte le mamme nel giorno della loro festa.



150 le opere in gara per un totale di 56 partecipanti, che sono state esposte al pubblico a partire dal pomeriggio del 30 aprile. Varie le tecniche utilizzate per realizzare i quadri, anche se ha prevalso quella dell'olio su tela. In giuria per il concorso, a tema libero, il Prof. Fabrizio Martinelli, la Prof.ssa Lorena Olivieri e il fotografo Raffaele Bonuomo. I pittori in gara sono arrivati da tutta la provincia di Lecco ma anche da Como, Bergamo e Monza.



"Non ci aspettavamo una tale affluenza, c'è voglia di ripartire e di mettersi in gioco nel campo artistico e della bellezza" ha sostenuto Alberto Carissimi, presidente del GAO. "Tra i tanti pittori che hanno aderito alla mostra ci sono tante vecchie conoscenze del nostro gruppo ma anche tanti nuovi artisti, ciò testimonia il fatto che il desiderio di esprimersi non si è spento in questi due anni di isolamento e chiusure forzate. Qualche mese fa mi svegliavo di notte perchè non ero sicuro che saremmo riusciti a mettere in scena questo evento, data la situazione pandemica. Abbiamo fatto una cosa bella, qualcosa di interessante che rimarrà negli anni. Evidentemente c'è stato un bel passaparola, cosa che ci dà la speranza di andare avanti con tenacia. Ringrazio tutti per questo".

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Giunta alla seconda edizione in salsa primaverile, da ben quattordici anni la mostra viene anche proposta nella versione "Atmosfere natalizie". Nato da un'idea di Gino Bianchi, anima e fautore di numerose iniziative nel contesto olatese nonché pittore affermato a livello nazionale e internazionale, il GAO era solito organizzare anche un concorso di presepi. A seguire nel 2006, da una "chiacchierata" con Gino Bianchi, Armido Consonni, Pietro Restelli, Alberto Carissimi e Filippo Derrigo, a loro volta artisti conosciuti, è sorta l'idea di allestire una mostra di quadri presso il salone Renzo e Lucia. Negli anni, arricchito da alcune "new entry", il Gruppo ha poi consolidato e ampliato la propria attività, arrivando anche a toccare i campi della scultura, poesia, fotografia e floricoltura.



Del resto Gino Bianchi, per anni presidente del Gruppo scomparso nel 2013, ha lasciato un patrimonio di cultura ed esperienza che il GAO non ha voluto disperdere, continuando sulla via tracciata fino ad oggi, a questa nuova edizione della mostra primaverile.
Questi i premiati della sezione Olio: Losa Carluccio con "Sopracornola", Gibbeni Gibo con "Pausa caffè" e Galbusera Pietro con "Primavera sul pescone". Segnalati Alex FUmagalli, Lamberti Raffaela, Perego Silvana, Menicatti Silvana e Leoni Patrizia.
E questi quelli della sezione Acquerello: Sisti Francesca con "Verso la luce", Manzoni Paolo con "Astratto uno", Caracciolo Giovanna con "Cascina sull'Adda". Segnalati: Brasca Pierangela, Bonfanti Adelaide, Bonfanti Elvira e Casu Anna (Annika).
A.G.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco