• Sei il visitatore n° 168.835.506
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 24 maggio 2022 alle 14:26

BMX: Bicimania Garlate 2° al campionato assoluto lombardo

Questa domenica, in un’afosa giornata di primavera, la pista di Vigevano ha ospitato il campionato assoluto lombardo di BMX, durante il quale un buon numero di corridori, circa 180, si è conteso il titolo regionale. Bicimania Garlate ha mostrato i "muscoli" portando una quarantina di rider che hanno fatto incetta di premi e podi. Al termine della giornata i coach Andrea, Claudio e Lorenzo hanno potuto godersi i frutti del loro lavoro, tanto che la squadra si è classificata seconda dietro alla corazzata di Olgiate Comasco. I nuovi campioni regionali lecchesi sono Tommaso Bravi, Alex Gilardi e Simone Carenini. Come di consueto, hanno partecipato anche gli apripista: Davide e Simone Borgonovo, Matteo Milani, Mattia Morello, Amelia Radaelli, Adam Sartori e Matteo Simone. Per la maggior parte sono fratelli, cugini o figli d’arte e hanno già mostrato un certo spirito competitivo. Assente invece il capitano Marco Radaelli, impegnato nel preparare la trasferta a Glasgow con la Nazionale.



Entrando nel dettaglio delle varie prove, Andrea Varisco (G1 – 7 anni), sempre apripista fino a questa gara, ha confermato il suo potenziale con un ottimo terzo posto. Leonardo Martis (G1) è arrivato quinto, mentre Diego Casiraghi (G2 – 8 anni) ha raggiunto la finale B. Gabriele Cattaneo (G2) ha ottenuto un meritato terzo gradino del podio, raddrizzando una gara che sembrava compromessa sin dall’inizio per una caduta. Lorenzo Dell’Oro (G2), in crescita continua, è arrivato quarto in finale, immediatamente dietro a Gabriele. Davide Gatti (G2) ha concluso settimo in finale A: peccato per la caduta in prima linea che lo ha privato di un podio quasi certo. Ancora, Sebastian Laddaga (G2) è arrivato terzo in finale B, ma certamente avrà modo di crescere in futuro, come tutti i suoi piccoli compagni di squadra. Achille Sancassani (G2) ha vinto la finale B, e come gli altri G2 si sta “facendo le ossa” correndo in tutte le competizioni, nazionali o regionali, che sono state fin qui disputate. A chiudere la carrellata di G2 Pietro Tavola, molto bravo a conquistare il settimo posto nella finale B.



Logan Brioschi Pistoia (G3 – 9 anni) è riuscito ad artigliare un bel quinto posto in finale B, mentre il suo compagno Gabriele Gamba (altro ex apripista) ha disputato le manche di qualificazione. Alessandro Brini (G4 – 10 anni) ha disputato una gara di spessore conclusa da ottavo in finale A. Sebastiano Canziani (G4) è già più esperto: corre da più anni e a Vigevano ha dato il meglio arrivando terzo in finale A. Francesco Caslini (G4) ha dimostrato come sempre massimo impegno, e si è tolto la soddisfazione del sesto posto in finale B. Andrea Ballestrasse (G5 – 11 anni) ha corso le manche di qualificazione, così come Luca Donini al debutto fra gli agonisti. Stefano Crippa (G5) è stato molto bravo a concludere secondo in finale B. Tommaso Bravi (G5) ha conquistato il suo quarto titolo di campione regionale in una gara sempre combattuta contro i suoi compagni di squadra. Lorenzo Mazzoleni (G5) è arrivato secondo insidiando Tommaso, dopo una gara disputata sfruttando al meglio le sue ottime capacità. Matteo Raccagni (G5) ha completato il podio di categoria portando al Garlate una fantastica tripletta.
Tutti "pimpanti" i G6 (12 anni) lecchesi: Carlo Colombo e Giacomo Zangani hanno raggiunto il quarto e secondo posto in finale B. Martino Caslini ha corso come sempre arrembante ed è arrivato secondo, mentre il compagno Aronne Tami si è dovuto accontentare del quarto posto (che gli va molto stretto).



Veniamo agli esordienti (13 e 14 anni): Daniele Biffi è arrivato secondo in finale B, dominata dal suo compagno Davide Cattaneo e completata dal "bronzo" di Alex Gilardi, dal quarto posto di Omar Sartori e dall’ottavo di Jarno Roveda. Completano l’elenco Enea Casati e Giorgio Valsecchi che si sono fermati alle manche.
Risultati un po' amari per gli allievi (15 e 16 anni) garlatesi. Matteo Bravi aveva come obiettivo il terzo posto: risultato quasi raggiunto, visto che è arrivato quarto. Leonardo Scarpa, invece, puntava a passare le manche, ma, caso molto raro, pur avendo totalizzato 12 punti, non è riuscito ad approdare alle semifinali.
Risultati decisamente importanti, invece, per i due master 17-24 anni. Simone Carenini si è laureato campione regionale con un’ottima gara, ottenendo il suo primo titolo. Bravissimo anche Giovanni Caslini, terzo con merito.



La terza vittoria lombarda è arrivata da Alex Gilardi, che ha corso anche nella categoria Cruiser esordienti. Anche per lui si tratta del primo meritatissimo successo. Anche Giorgio Valsecchi, nella stessa sezione, si è ben comportato ed è salito sul terzo gradino del podio. Nei Cruiser Allievi, Alessandro Valsecchi si è piazzato al sesto posto. Tra gli over 40, infine, BMX Quota 20 Garlate ha piazzato ben tre rider nelle prime sei posizioni: Roberto Borgonovo sesto, Massimiliano Colombo (53 primavere) quarto e Oscar Tami secondo, a un passo dalla vittoria.
Archiviato questo importante capitolo, ora si apre un periodo di quattro settimane di allenamento in vista della settima e ottava prova di circuito italiano a Padova. A luglio, poi, arriveranno le gare più “succose”: il campionato italiano assoluto, l’europeo e il mondiale.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco