• Sei il visitatore n° 169.620.977
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 03 giugno 2022 alle 07:23

Valmadrera: il trapianto multiorgano non salva Vanessa, raccolta fondi in ricordo della 43enne

Vanessa Ubaldini
Ha combattuto a lungo ma purtroppo non ce l’ha fatta. Straziante il dolore per i genitori e per l’intera comunità di Valmadrera dove era nata e conosciuta. È venuta a mancare lunedì, dopo un trapianto di cuore e polmoni, atteso per molto, Vanessa Ubaldini. Aveva solo 43 anni.
Si trovava a Torino da sei mesi proprio per ricevere quegli organi che avrebbero dovuto "riportarla alla vita" dopo un lungo ricovero a Lecco ma, complicanze post-operatorie in un fisico già debilitato, l'hanno strappata all'affetto dei suoi cari, nonostante il prodigarsi dei medici.
Vanessa viene ricordata, da chi l’ha conosciuta, come una donna forte, battagliera: era infatti già stata operata al cuore da piccolissima ma ciò non le aveva impedito poi di realizzarsi negli studi e nel lavoro, fino ad una nuova infausta diagnosi qualche anno fa.
Figlia unica, è stata circondata fino all’ultimo, grazie all’ospitalità offerta da Casa amica, dall’affetto dei genitori, Luigi e Lorena che in queste ore sono straziati dal dolore.
I funerali si terranno nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio, quest'oggi, venerdì 3 giugno alle 14.30.
Gli amici hanno voluto dimostrare vicinanza ai familiari in questo difficile momento lanciando una raccolta fondi in favore dell’associazione che ha permesso a mamma e papà di stare vicino alla 43enne. “La Nostra Vanessa ci ha lasciato e reputo inutile aggiungere altro - dice il messaggio in diffusione in queste ore - Personalmente non saprei cosa dire e non credo che riuscirei a trovare parole adeguate nemmeno passando la notte davanti al computer. Oggi ho preso coraggio e sono andata alla camera ardente. Sono riuscita a parlare con il papà e ho chiesto cosa gli amici di Vanessa potevano fare per dimostrare il loro affetto. I genitori, rifiutando fiori, con un po’ di timidezza mi hanno confessato che senza il supporto di "Casa Amica Torino" non avrebbero potuto assistere Vanessa fino all'ultimo e così mi hanno detto che se volevamo fare qualcosa, potevamo fare un'offerta per aiutare altri genitori o chiunque si trovi a dover assistere un paziente soggetto a lungo degenza”.

Nella casuale del versamento occorre aggiungere "In ricordo di Vanessa”.
Di seguito i dati con i dettagli:
AIUTA CASA AMICA!
Bonifico su banca di Asti:
IbanIT11E0608501001000000023332
Oppure
Versamento su conto corrente postale
IT10 B076 0101 0000 000 13787106
Intestato a :
Associazione AZAS e Casa Amica OdV
Casuale: erogazione liberale a sostegno di OdV - importante: indica il tuo Codice Fiscale
M.Mau.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco