• Sei il visitatore n° 169.664.294
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 03 luglio 2022 alle 09:34

All'Alpe di Camaggiore il taglio erba con i volontari


Da prima delle sette del mattino di sabato un rumore di motori si è sentito nell'aria della Perla della Muggiasca: non auto o moto ma decespugliatori. Avvicinandosi alla croce, infatti, ci si è potuti imbattere in un gruppetto di alpigiani che come ogni anno si è dato appuntamento nei pressi del parco giochi per il taglio dell'erba attorno all'area verde e ai prati adiacenti alla piccola chiesa di san Girolamo Emiliani.

Chi armato di decespugliatore, chi di rastrello ma tutti con tanta voglia di fare hanno lavorato fino all'ora di pranzo. Adulti, qualcuno anche un po' in là con l'età che non si è risparmiato nell'impegno, e anche bambini che hanno dato il loro contributo aiutando a rimuovere l'erba tagliata. Un lavoro di pulizia finalizzato a dare maggiore sicurezza, anche per evitare punture di zecche che con l'erba alta non sono da escludere, offrendo così anche una bella immagine del territorio per i tanti turisti attesi all'alpeggio che usufruiranno dei tavolini per il pic nic o semplicemente del prato per stendersi su una coperta a rilassarsi.

Al termine a tutti i partecipanti è stato offerto l'aperitivo al Ristoro Ragno, con pane salame e formaggio. Lo sfalcio dell’erba non ha riguardato solo sabato: nei giorni scorsi molti volontari, singolarmente, hanno provveduto al taglio e alla pulizia dei sentieri interni. Il gruppo ha inoltre provveduto al montaggio delle luci solari lungo la via principale e al parco così da poter godere dello stesso per qualche ora serale in più lontano dal caldo torrido.

Anche le vecchie panchine in legno con splendida vista sul lago di Como sono state sostituite con nuove sedute in legno di castagno in modo da garantire una maggiore durata nel tempo. Dopo il taglio nel pomeriggio era previsto l'allestimento di uno scivolo d'acqua e giochi con gavettoni, pistole ecc ma stante il periodo siccitoso, chiedendo un sacrificio ai piccoli, nella consapevolezza che capiscano ed imparino l'importanza di non sprecare l'acqua, per quest'anno l'evento che ha fatto tanto divertire in passato, è stato annullato.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco