• Sei il visitatore n° 189.350.572
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 12 agosto 2022 alle 12:28

Anche il Lions Club Val San Martino 'in campo' per Achille: organizzato un intermeeting

I Lions Club del territorio, e in particolare il Lions Club Val San Martino a titolo di promotore e capofila, sostengono la raccolta fondi "Aiutaci ad aiutare", con l’obiettivo di incrementare quella "ufficiale" - e già ben consolidata - a favore di Achille Losa, il bimbo calolziese di pochi mesi affetto dalla rara malattia di Norrie. Allo scopo è stato organizzato un intermeeting finale presso La Casupola di Bosisio Parini nella serata del 19 ottobre.



"Non potevamo mancare a questa importante chiamata" commentano i promotori dell'iniziativa. "Rispondendo alla richiesta di aiuto lanciata dalla famiglia di Achille, onoriamo ancora una volta l’impegno assunto nel lontano 1925 a fronte dell'appello di Helen Keller di divenire “cavalieri dei ciechi nella lotta alle tenebre”".
I Lions Club, quale organizzazione di servizio umanitario globale con 1.4 milioni di soci distribuiti in 47mila sodalizi in tutto il mondo, hanno attivato negli anni una vasta serie di attività quali la diffusione di screening visivi nelle scuole, la prevenzione della cecità con la grande campagna "Sight First", l’allevamento e addestramento dei cani guida nel famoso centro di Limbiate e la distribuzione gratuita del libro parlato. L’attività di servizio dei Lions, oltre al sostegno alla lotta alla cecità per cui è conosciuta, si articola in vari ambiti, dalle comunità all’ambiente fino ai giovani e alla sanità, sia a livello locale che globale. Una gara di solidarietà che ora si arricchisce di ulteriore tassello, sempre adempiendo al motto “We serve” e con la consapevolezza che “Da soli si va più veloci, ma insieme si va più lontano”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco