• Sei il visitatore n° 182.818.845
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 31 agosto 2022 alle 11:50

Pian delle Betulle: nasce un'associazione per dare 'slancio' al luogo con nuove idee

Pian delle Betulle in un'immagine invernale
Promuovere iniziative e progetti, anche attraverso la partecipazione a bandi e concorsi, per la valorizzazione turistica e la tutela paesaggistico-ambientale del territorio, in una costante interlocuzione con gli enti preposti anche nell'ottica di migliorare e ampliare i servizi presenti, dai trasporti alle strade fino all'illuminazione pubblica, e non solo. Sono questi i principali obiettivi della nuova associazione senza scopo di lucro "Amici del Pian delle Betulle", in fase di costituzione tra Margno e i paesi limitrofi con la consapevolezza che la splendida località montana nel cuore dell'Alta Valsassina, un "piccolo paradiso" a 1.500 metri di quota, "meriti di più".
"Il sito è già molto bello di per sè, ma certamente ha alcune carenze che possono essere colmate per renderlo sempre più attrattivo e ospitale" ha commentato Piero Guerrera, che insieme a Lorenzo Lorenzelli si è assunto l'onere di redigere lo statuto del sodalizio in conformità alla normativa del terzo settore, con l'intento di convocare a breve l'assemblea costitutiva che eleggerà il primo Direttivo. "L'idea è quella di farci "serbatoio" di idee e progetti, consci che ogni proposta (o lamentela) possa servire a poco, se non è condivisa da più persone. Non vogliamo contrapporci a nessuno, anzi auspichiamo che a noi possano unirsi anche gli stessi componenti di alcune Amministrazioni Comunali o altre autorità: il sindaco di Margno, per esempio, ha partecipato a uno dei nostri primi incontri, esprimendo il suo parere favorevole alla nostra attività e presentandoci alcuni progetti già prossimi alla realizzazione. Chiaramente non saremo noi a prendere certe decisioni, ma vogliamo dare il nostro contributo in termini di idee e opinioni, soprattutto nel valutare i progetti che avranno un maggior impatto sul Pian delle Betulle nell'ottica di salvaguardare equilibri sempre molto delicati".
Tra le ambizioni degli "Amici", anche quella di raccogliere il testimone del Centro sportivo che per tanti anni ha promosso importanti momenti di aggregazione e attività all'aria aperta, sfruttando anche e soprattutto il comprensorio sciistico con gli impianti di risalita e le piste innevate di varia difficoltà, che in inverno risulta sempre molto frequentato.
"In generale abbiamo notato un bel fermento, finora abbiamo già raccolto quasi 120 mail di interessamento ma speriamo di raggiungere e coinvolgere ancora più persone: sarà importante anche trovare le necessarie competenze tecniche e professionali, dal momento che, iscrivendoci al registro unico del terzo settore, puntiamo a supportare concretamente i Comuni nella partecipazione a eventuali bandi e concorsi" ha proseguito Guerrera. "Fondamentale sarà anche il contributo dei giovani, che con le loro idee ed esigenze costituiranno un importante volano per l'attività sociale. Al momento non abbiamo ancora individuato il primo obiettivo concreto sul quale andremo a lavorare, sarà l'oggetto dei primissimi incontri dopo la costituzione. I temi di discussione comunque non mancheranno. Il Pian delle Betulle deve essere considerato un luogo speciale sempre, non soltanto in certi periodi dell'anno".
In attesa dei passaggi formali che sanciranno ufficialmente la partenza di questa nuova "avventura" associativa, il signor Fabio Massari si è reso disponibile alla realizzazione di un apposito portale web, mentre Dario Boselli produrrà un breve filmato di presentazione della località e delle sue attrattive. Chiunque volesse unirsi al gruppo o semplicemente avere ulteriori informazioni può scrivere all'indirizzo amicidelpiandellebetulle@gmail.com.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco