• Sei il visitatore n° 196.173.656
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 08 settembre 2022 alle 07:44

Temporale e grandine, super lavoro per i vigili del fuoco. Strade 'imbiancate' e ben quattro persone bloccate in sottopassi allagati

L'allerta arancione per rischio temporali era scattata già ieri. Ed in effetti il violento rovescio che questa notte si è abbattuto sul territorio lecchese ha fatto danni. Impressionanti, per esempio, le immagini che arrivano da Olginate, dove la grandine ha imbiancato le strade, con accumulo consistente, tanto da sembrare neve.

Olginate

Svariati gli interventi dei vigili del fuoco che dalle 2 stanno operando tra il capoluogo e i paesi limitrofi. Schierate diverse squadre, con più mezzi, con l'attivazione altresì dei distaccamenti volontari di Valmadrera e Merate.
La rimozione di ostacoli in carreggiata e allagamenti i problemi principali riscontrati sulle strade del lecchese, con ben quattro persone rimaste, nottetempo, con il proprio mezzo, bloccate in sottopassi pieni d'acqua.

Lecco

Calolzio

E' successo sulla ss36 (dove si è formata anche una "piscina" in corrispondenza con l'uscita Lecco centro in direzione nord, tale da rendere necessaria la temporanea chiusura dell'attraversamento), in via Buozzi e in Corso Carlo Alberto a Lecco come pure in via Mazzini a Calolzio, solito punto critico per questo tipo di problema. 

SS36, uscita Lecco centro in direzione nord

In tutti i casi sono arrivati i vigili del fuoco che hanno messo in salvo le persone coinvolte. Non sono poi mancate richieste nemmeno dai privati, con box e scantinati invasi dall'acqua.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco