• Sei il visitatore n° 173.737.441
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 21 settembre 2022 alle 18:05

Olginate: in arrivo le telecamere sul lungolago. Dal 4 i lavori all'incrocio di via S. Maria

Un'immagine del lungolago scattata al termine
dei recenti lavori di riqualificazione
Più sicurezza per il lungolago di Olginate. Grazie a un bando di Regione Lombardia di cui è stata appena resa nota la nuova graduatoria, il Comune è infatti risultato beneficiario di un contributo da 80.000 euro con il quale sarà possibile installare alcune telecamere in grado di coprire l’intero tratto di passeggiata dalla frazione di Capiate alla zona Gueglia, con una particolare attenzione al controllo degli accessi. 125.000 euro il costo totale del progetto, con la somma restante che sarà versata dal Comune di Olginate (30.000 euro) e da quello di Valgreghentino (15.000), convenzionato per le funzioni di Polizia Locale.
Una buona notizia, dunque, per il territorio: l’arrivo dei fondi sembrava potersi già concretizzare nei mesi scorsi ma in un primo momento il progetto era stato escluso dalla lista di quelli finanziati, in cui è rientrato ora con la pubblicazione della nuova graduatoria. Sempre dal Pirellone, inoltre, sono arrivati a Olginate ulteriori 30.000 euro per la realizzazione di un parco giochi inclusivo, ovvero dotato di strutture fruibili in tutta sicurezza anche dai bambini affetti da disabilità o difficoltà motorie: le speciali attrezzature, insieme ad altre utilizzabili da tutti, saranno posizionate nell’area esterna ai campi da tennis in via Santa Maria, che sarà oggetto di una sistemazione generale.
Sempre nella stessa zona, intanto, è quasi tutto pronto per l’avvio dei lavori che faranno cambiare volto all’incrocio con via Postale Vecchia, attualmente regolato da una mini-rotonda che però non è mai risultata efficace per rispondere alle esigenze di sicurezza e viabilità dei tanti veicoli - e in particolare dei mezzi pesanti - in transito da e verso Valgreghentino. Il progetto, finanziato grazie a un contributo del Ministero dell'Interno - 25.000 euro a valere sul 2022 e 12.500 per il 2023 -, avrà comunque l'obiettivo di far rallentare le auto in un tratto dove non di rado si segnalano “corse” a una velocità non adatta a un centro abitato.
Gli interventi, come ha anticipato il sindaco Marco Passoni, provocheranno verosimilmente qualche disagio ai residenti e alle aziende presenti in zona, che l’Amministrazione ha convocato in Municipio per un incontro privato di presentazione delle opere previste e delle soluzioni pensate per limitare al minimo le problematiche. Il cantiere sarà aperto martedì 4 ottobre, e i lavori dovrebbero durare qualche settimana. Se ne parlerà anche il prossimo 29 settembre in Consiglio comunale, quando saranno presentate le variazioni di bilancio necessarie per utilizzare i tanti fondi ricevuti da Regione e Ministero.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco