• Sei il visitatore n° 182.690.735
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 25 settembre 2022 alle 09:40

La Adamello Ultra Trail incorona Francesca Crippa

L'Adamello Ultra-Trail ha una nuova regina, direttamente da Olginate. È Francesca Crippa, portacolori del GEFO K-Team, la vincitrice della probante corsa di 90 chilometri che si è svolta sui monti bresciani a partire dalle 9.00 di venerdì 23 settembre, con lo "start" fissato a Vezza d'Oglio (BS) per poi snodarsi lungo i sentieri e i tracciati in quota percorsi dai soldati durante la Grande Guerra.

Classe 1997, Francesca ha letteralmente sbaragliato la concorrenza arrivando al traguardo con il tempo di 15:31:04, davanti a Martina Tognin (16:18:06) e Patrizia Passeri (16:53:33): un'emozione unica per lei, che ha saputo dosare al meglio le forze accelerando nella seconda metà di gara, dopo essersi trovata in testa al 42° chilometro.
"Questa è una gara che non si può improvvisare contando solo sulle proprie gambe, avevo iniziato la preparazione a marzo sfruttando anche le competizioni successive per arrivare a questo appuntamento al meglio" ha commentato Francesca, visibilmente soddisfatta. "Come è normale che sia ho dovuto superare qualche intoppo e piccolo infortunio, ma poi è andato tutto bene. Sulle lunghe distanze ho molta più consapevolezza rispetto allo scorso anno, sapevo bene come gestire la gara, anche perché in estate sono stata un mese a Ponte di Legno per provare una parte del percorso. Ho corso in una bella giornata, sferzata da un filo di vento che però non è stato quasi mai fastidioso. Ho avuto due momenti difficili alla fine della salita principale, ma sono riuscita a restare tranquilla per poi recuperare verso la discesa, e al 42° chilometro sono passata in testa. A quel punto sapevo che potevo puntare a stare lì, non ho mai mollato ma ho dovuto gestire le emozioni perché sapevo che le avversarie erano alle mie spalle".
"La vittoria - ha concluso Francesca - era un obiettivo a cui ambivo, ma non mi aspettavo di poterlo raggiungere, sono molto felice. Ringrazio di cuore la mia società, che mi ha seguito a distanza per tutta la gara con il GPS, e il mio allenatore Matteo Fumagalli: è con lui che ho fatto il vero percorso, quello di preparazione, per conquistare questo traguardo".
A Francesca, naturalmente, anche i complimenti del "suo" GEFO K-Team, che soltanto due settimane fa aveva festeggiato anche il prestigioso bronzo di Martina Cumerlato al Mondiale di Skyrunning in scena in Ossola.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco