• Sei il visitatore n° 189.343.022
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 19 novembre 2022 alle 20:16

Il Lecco torna a vincere dopo tre turni: era è secondo


LEGA PRO
14^ GIORNATA  LECCO-PIACENZA  3 -1

Il Lecco interrompe il digiuno di vittorie durato tre turni e batte al “Rigamonti-Ceppi” il Piacenza dell'ex Cristiano Scazzola. A fissare il punteggio sono stati Buso su rigore e Ilari, autore di una doppietta. Gli ospiti erano passati in vantaggio con Morra dopo sei minuti di gioco.
A dispetto del risultato, non è stato semplice per i padroni di casa ritornare al pieno successo. La rete in apertura dei biancorossi aveva infatti creato qualche difficoltà al Lecco che ha stentato a riordinarsi. Il gol di Ilari quasi allo scadere del primo tempo è stato un toccasana e ha permesso agli aquilotti di affrontare la ripresa con maggiore convinzione. Grazie alla vittoria, i blucelesti agganciano il secondo posto in classifica.     
“Sapevamo di incontrare una squadra scorbutica e all'inizio ce la siamo complicata – ha dichiarato mister Foschi – Rivolgo un grande complimento ai ragazzi, capaci di ribaltare il risultato. Ha vinto lo spirito di gruppo.  Dal punto di vista tattico è stata la miglior partita del Lecco.
L'assenza di Eusepi ? Per ora non ho bisogno di giocatori che fanno gol”.
“Sono felicissimo per la vittoria - ha aggiunto Ilari, il migliore in campo, non solo per la doppietta – Siamo stati bravi a creare situazioni da gol. Secondo posto ? Ci piacerebbe restare attaccati alle prime più tempo possibile, ma è meglio pensare partita dopo partita”.
Questo il commento del tecnico biancorosso Scazzola: “E' stata una gara equilibrata per quanto riguarda le occasioni. Gli episodi hanno  determinato il risultato ma devo dire che il Lecco ha vinto meritatamente”.  
Domenica prossima i blucelesti saranno di scena allo stadio allo stadio Nereo Rocco di Trieste.
Classifica playoff: Pordenone 29, Pro Sesto, Renate, Lecco e Feralpi 24,  Novara e Vicenza 23, Juventus N.G. 22, Arzignano 21, Padova 20.

Cronaca
Pecorini prende il posto dello squalificato Battistini al centro della difesa.
Nella formazione iniziale anche Zuccon e Maldonado, al posto di Galli e Girelli.
L'allenatore biancorosso Scazzola, dal canto suo, lamenta le assenze Cesarini, Parisi e Zunno.
La prima azione di rilievo è lecchese. Buso si accentra e tira; nessun problema per Rinaldi. Ak 6' il Piacenza passa in vantaggio, complice un buco della difesa bluceleste. Da fuori area Morra scarica un fendente che si deposita alle spalle di Melgrati, non impeccabile nell'occasione. Gli aquilotti provano a reagire ma la manovra è poco fluida.
Anzi, sono gli emiliani ad andare vicini al raddoppio al 22'. Galoppata di Munari e palla per Rossetti,  anticipato in uscita da un tempestivo Melgrati. Al 28' occasione per il Lecco. Cross per Giudici che di testa esalta le doti di Rinaldi, bravo a deviare in tuffo. Al 30' Altra chance per Giudici, il cui tiro è respinto dal portiere biancorosso. Il Lecco cresce e accentua la pressione. Al 41' rasoiata di Giudici neutralizzata da Rinaldi. Al 42' la formazione di casa pareggia sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Maldonado. Dalla mischia sbuca come un falco Ilari che di testa insacca.
Nessun cambio in avvio di ripresa.
Al 9'  Buso è spintonato in area da Sulijc. Restaldo concede il penalty, trasformato dallo stesso Buso. Al 13' occasionissima per Rossetti chi si divora il 2-2 calciando alto da pochi metri con la porta sguarnita.  Al 21' Ilari da fuori area, Rinaldi risponde.  Il Piacenza però non si scoraggia e al 28' coglie la traversa con il nuovo entrato Conti. Evitato il pareggio,  il Lecco al 31' sigla il terzo gol con Ilari che di testa sfrutta alla perfezione un assist di Giudici.

LECCO (3-5-2): Melgrati, Celjak, Pecorini, Enrici; Zambataro, Maldonado (26' st Lakti), Zuccon, Ilari, Giudici ( 36'st  Lepore); Pinzauti (  36' st Mangni), Buso (29' st Galli).
A disposizione: Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Scapuzzi, Stanga, Purro, Girelli, Liberati, Rossi,
Allenatore Foschi

PIACENZA (3-5-2): Rinaldi; Nava, Cosenza, Masetti; Munari (34' st  Lamesta), Palazzolo (6' st Capoferri), Sulijc (34' st Nelli), Persia, Gonzi; Rossetti (23' st Conti), Morra.
A disposizione: Tintori, Vinenzio, Rizza, Pezzola, Vianni,  Onisa, Frosinini, Biancheri.
Allenatore Scazzola

ARBITRO: Restaldo di Ivrea

MARCATORI: 6' pt Morra (P), 42' pt Ilari (L), 10' st Buso (L) su rigore, 31' st Ilari (L)

NOTE: Prima della partita osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime della strada.   Spettatori 1361, di cui un centinaio provenienti da Piacenza.
Ammoniti: Nava, Rinaldi, Gonzi, Sulijc
R.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco