• Sei il visitatore n° 190.796.624
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 27 novembre 2022 alle 17:08

Con reti di Pinzauti e Girelli il Lecco batte per la prima volta la Triestina


LEGA PRO
QUINDICESIMO TURNO
TRIESTINA-LECCO 1-2 (1-1)


Il Lecco infrange il tabù Trieste e batte per la prima volta gli alabardati a domicilio dopo 65 anni. Hanno firmato l'impresa Pinzauti nel primo tempo e Girelli nella ripresa, al termine di un confronto aspro, giocato con intensità da entrambe le squadre. Meritatissimo il successo degli aquilotti, al cospetto di un'avversaria che doveva assolutamente vincere per invertire la rotta. Un grande Lecco, insomma, capace di  soffrire e controbattere con lucidità. Il primo tempo si era chiuso sull'1-1 ma erano stati gli aquilotti a procurarsi le occasioni più limpide. Nella ripresa i blucelesti hanno inesorabilmente colpito con Girelli e sfiorato il 3-1 con Pinzauti, il migliore in campo.
Grazie al successo, il Lecco si riporta tutto solo al secondo posto della graduatoria e rosicchia due punti al Pordenone, bloccato dalla sorprendente Pro Sesto.    
La Lega Pro ritornerà in campo mercoledì. In calendario il derby Lecco-Renate al “Rigamonti-Ceppi”, inizio ore 18.  
Classifica playoff: Pordenone 30, Lecco 27, Pro Sesto 25, Novara, Renate e Feralpi 24, Vicenza e Juventus N.G. 23, Arzignano e Pro Vercelli 21.

Cronaca
Nel Lecco sono indisponibili per infortunio Berra, Longo e Tordini.
Al centro della difesa torna Matteo Battistini, reduce dalla squalifica.  Confermato il 3-5-2, con Lepore sulla fascia al posto di Zambataro, in panchina.
Nella Triestina sono fermi ai box Sottini e Paganini mentre Di Gennaro è assente causa squalifica. In compenso Pavanel recupera Sarzi Puttini e Gori.
Subito chiamato in causa il portiere triestino che neutralizza su Zuccon, ben servito da Pinzauti. Al 3' lo stesso Pinazuti raccoglie una corta respinta della difesa alabardata, vede Mastrantonio piazzato male e con un tiro da venticinque metri circa indirizza la sfera sotto l'incrocio. Per l'attaccante fiorentino è il quarto centro con la maglia bluceleste.      
Al 10' punizione di Lepore sulla barriera. Il Lecco controlla e prova a far male. Al 17'  un intervento sulla linea di un giocatore triestino nega il 2-0 a Celjak. Ma è la Triestina ad andare al gol al 20' con Ganz che procura così un dispiacere ai suoi ex compagni di squadra. Il centravanti biancorosso  sfrutta un calcio franco scodellato in area da Pezzella e d'astuzia insacca, beffando i centrali lecchesi che protestano per un presunto fallo di mano dello stesso Ganz.  La Triestina, compassata, soffre le iniziative del Lecco che al 31' va vicino al gol. Destro al volo di Lepore, deviazione di Giudici e parata di Mastrantonio che compie un intervento prodigioso.   Nel finale di tempo sono i padroni di casa ad assumere il comando del gioco mentre i blucelesti arretrano.
A inizio ripresa due cambi per il Lecco. Entrano Lakti e Galli, escono Zuccon e Maldonado. All' 7' conclusione fuori misura di Sarzi Puttini.
Un minuto dopo Celjak e Battistini, “disinnescano” Felici. I padroni di casa, in crisi di risultati, vogliono la vittoria e pressano con maggiore convinzione rispetto ai primi 45'. Il Lecco rischia grosso al 12':  salva tutto Battistini che con tempestività allontana il pericolo.
I ragazzi di mister Foschi non stanno comunque a guardare e cercano di sorprendere la macchinosa retroguarda giuliana con azioni di rimessa. Al 15' Buso non riesce ad agganciare. Sfuma l'occasione. Al 23' Lecco di nuovo avanti: traversone di Zambataro dalla trequarti di sinistra e Girelli spinge in rete. Tre minuti più tardi clamorosa occasione per gli aquilotti. Pinzauti sottrae palla a un avversario e solo davanti a Mastrantonio manda incredibilmente a lato. Finale con la Triestina pancia a terra. Il Lecco resiste e conduce in porto un successo storico.   


TABELLINO

TRIESTINA (4-2-3-1): Mastrantonio; Ciofani, Sabbione, Rocchi, Sarzi Puttini (28' st Rocchetti); Gori, Lollo; Felici, Minesso (28' st Adorante), Pezzella (36' pt Furlan, 39' st Ghislandi); Ganz.
A disposizione: Pisseri, Pozzi, Galliani, Petrelli, Lovisa, Iacovoni, Pellacani.
Allenatore Pavanel

LECCO (3-5-2): Melgrati; Celjak, Battistini, Enrici; Lepore (11' st Zambataro), Zuccon (1' st Lakti), Maldonado (1'st Galli), Ilari (16' st Girelli), Giudici; Pinzauti, Buso (23' st Mangni).
A disposizione: Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Pecorini, Scapuzzi, Stanga, Rossi.
Allenatore Foschi

ARBITRO: Monaldi di Macerata

MARCATORI: 3' pt Pinzauti (L), 20' pt Ganz (T), 23' st Girelli (L)

NOTE: Spettatori 2387; una novantina i tifosi lecchesi.
Ammoniti Ciofani, Maldonado, Ilari, Pinzauti, Lollo, Battistini, Rocchetti, Lakti. Al 14' pt incidente di gioco per Ilari che si fa medicare una ferita alla testa e poi rientra in campo. 
R.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco