• Sei il visitatore n° 196.766.730
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 25 aprile 2015 alle 14:07

Un 27enne di Bobbio gestore di rifugio in neurorianimazione dopo il sinistro in SS36. Coinvolto anche 18enne di Cremeno

Si trova ricoverato in neuro-rianimazione presso l’ospedale Manzoni di Lecco l’uomo di 27 anni coinvolto in un grave incidente stradale lungo la superstrada 36, all'altezza del comune di Suello, poco dopo la mezzanotte.
È residente a Barzio, in località Piani di Bobbio, dove gestisce un rifugio. Il 18enne che si trovava con lui a bordo della Land Rover finita fori strada è di Cremeno, e nel sinistro ha riportato ferite e contusioni di lieve entità.

La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia stradale di Seregno, intervenuta sul posto per i rilievi. In base ad una prima ricostruzione dei fatti, tuttora in corso di verifica, la jeep stava viaggiando in direzione di Milano, e si trovava sulla corsia di sorpasso quando il 27enne alla guida ha perso il controllo del veicolo per cause da appurare.

L’automobile è andata a sbattere contro il guardrail posto sulla destra della carreggiata, girando su se stessa e fermandosi diversi metri più avanti. In base a quanto riportato da alcuni testimoni, l’uomo alla guida e il suo passeggero sarebbero stati sbalzati fuori dall’abitacolo. Sul posto per prestare le prime cure ai feriti si sono recate due ambulanze della Croce Verde di Bosisio e della Croce Rossa di Valmadrera, con i volontari che - coadiuvati da personale medico - hanno prestato le prime cure ai due feriti. Da subito le condizioni del 27enne sono apparse le più gravi. Le manovre di soccorso si sono protratte a lungo, e il conducente è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Lecco in codice rosso.
Una squadra di Vigili del fuoco di Lecco ha prestato ausilio al personale del 118 durante le operazioni di soccorso, mettendo poi in sicurezza sia il fuoristrada che la sede stradale. E' toccato invece alla Polstrada regolare il traffico sulla SS 36, effettuando i rilievi finalizzati a ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro.
Le condizioni del 27enne di Barzio sono gravi, e la prognosi rimane riservata.

Articoli correlati:
Suello: fuoristrada si ribalta sulla SS 36 in direzione Milano, poco dopo la stazione Erg. Il conducente al Manzoni in rosso
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco