Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.417.693
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 05 giugno 2015 alle 17:05

Calolzio: premiati gli studenti 'ricicloni' della media Manzoni

Sono ben 16 mila i chili di carta raccolti dagli alunni della scuola secondaria di primo grado ‘’Alessandro Manzoni’’ di Calolziocorte, che anche quest’anno hanno dimostrato di essere dei veri e propri campioni del riciclo.
Dal 2003, infatti, la scuola incentiva gli alunni a raccogliere – e quindi a riciclare – la carta che consumano, con un vero e proprio campionato tra studenti che si è concluso proprio questa mattina con le premiazioni delle classe più riciclone.
Il podio quest’anno è stato conquistato dalla III A, che ha riciclato ben 2360 chili di carta. Battendo per “soli” 12 chili gli alunni della II D, che hanno raccolto 2348.

La classe III B

Medaglia di bronzo per la III B, con 2082 chili.
A premiare i ragazzi è stato lo stesso Amministratore Unico di Silea Mauro Colombo, consegnando a ciascuno di loro in premio una chiavetta usb (ai terzi classificati), un paio di cuffie (ai secondi) e un lettore Mp3 (ai vincitori).

La classe II D

“Si tratta di un’attività che distingue la nostra scuola da quelle di tutto il circondario e che ci ha permesso in tutti questi anni di raccogliere ben 400 mila chili di carta” ha spiegato il vicesindaco di Calolziocorte, e professore, Massimo Tavola. “Ogni mese pubblichiamo infatti la classifica delle classi e si è diffusa così della sana competizione tra i ragazzi, che hanno coinvolto anche parenti e famigliari. In questo modo siamo riusciti a spiegare loro l’importanza che assume oggi il riciclo, che ci fa guadagnare in prima persona con un minor costo di smaltimento ma allo stesso tempo fa guadagnare anche l’ambiente”.

La classe vincitrice, III A

Insomma la “buona scuola” alla Manzoni passa anche dall’attenzione per i temi ambientali. Oltre all’impegno per il riciclo della carta, l’istituto partecipa infatti ogni anno anche alla ‘’Giornata del Verde pulito” che quest’anno ha visto gli alunni raccogliere i tanti rifiuti abbandonati nella zona del Lavello: “un modo per opporci convintamente al degrado ambientale e per dare noi stessi l’esempio in prima persona”.

Chiara Benatti, Mauro Colombo e Massimo Tavola

Gli studenti hanno quindi ricevuto i complimenti per l’impegno con cui in questi 9 mesi hanno contribuito al riciclo della carta da parte di Colombo, che ha spiegato brevemente loro di cosa si occupa Silea.
“Vogliamo promuovere tra i ragazzi, i futuri cittadini di Domani,  una sensibilità civica ed ecologica, che spero riescano a coltivare anche fuori da scuola, nella vita di tutti i giorni” ha voluto concludere il vicesindaco Tavola.
P.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco