Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 141.606.361
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
I Legnonesi - compagnia teatrale
La compagnia si costituiva nel 1996 riunendo sia persone provenienti dalla vecchia Compagnia Teatrale dell’oratorio di Colico sia giovani che non avevano mai calcato le scene. Nasceva con l'intenzione di programmare un cammino di crescita culturale alternando testi brillanti a testi con maggiore spessore. I primi spettacoli realizzati con l’impegno dei soci fondatori  ebbero successo nel paese al punto tale di pensare ad un tournée nella vicina Valtellina o avventurarsi sulle sponde del basso lago.  Fu infatti con “ Arriva lo Zio di Dallas “ che il gruppo si presentò ai comuni limitrofi riscuotendo l’entusiasmo delle persone e creando così la convinzione nel progetto di una compagnia stabile mai concretizzata prima. Nei successivi anni furono proposti testi esilaranti quali “L’hotel del libero scambio”, "Affittasi appartamento" , “Gli evasi”, “Non siamo santi”, “Un castello da ereditare”, “Benvenuti in paradiso”,  “Una tranquilla famiglia di… “, "Cercasi amore Vendesi cavalla" svariando in molteplici campi quali la famiglia, la chiesa, la politica, e tutto quello che la gente semplice vive nella quotidianità del proprio paese. Con grande impegno tutti gli attori si misero alla prova ogni anno fino a giungere alla messa in opera del famoso musical “Aggiungi un posto a tavola” con l’utilizzo delle proprie voci incise sulle basi originali e la realizzazione di numerosi balletti. La caratteristica della compagnia è quella di scrivere i propri testi adattandoli ai personaggi e alternando così più persone nell’arco degli anni. Infatti la prerogativa è anche quella di immettere “nuove leve” per la continuità e la solidità del gruppo. Vi aspettiamo tutti per passare un po' di tempo in allegria.
Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.